I dipendenti comunali pensavano di querelarlo, ma Bruno chiede scusa pubblicamente - Lo Strillone News | Lo Strillone News