Tassista trova e restituisce borsello con 15mila euro

euroHa dell’incredibile, specie di questi tempi, la rara storia di onestà che vede protagonisti una turista russa di 31 anni e un tassista: la donna aveva dimenticato nel taxi un borsello contenente circa 15mila euro e documenti, ma il conducente non cedendo alla tentazione d’impossessarsene, ha consegnato tutto ai vigili urbani.

È accaduto ieri pomeriggio a Roma. La turista ha preso il taxi a piazza Risorgimento per raggiungere piazza del Popolo. Dopo aver pagato la corsa, è scesa dall’auto e solo in un secondo momento, quando era già troppo tardi, si è resa conto di aver lasciato il borsello nel taxi e ne ha denunciato lo smarrimento presso il comando Prati della polizia municipale.

I vigili, che avevano pochi elementi per risalire al taxi, hanno provato a contattare tutti gli operatori attivi lungo la tratta indicata dalla donna e – sorpresa – dopo diversi tentativi andati a vuoto, sono riusciti a stabilire un contatto con il tassista che aveva scorrazzato la russa per la capitale.

Questi ha confermato che sì, aveva trovato il borsello nella sua vettura e che presto l’avrebbe consegnato alla polizia locale. Detto, fatto. I vigili hanno consì riconsegnato alla legittima proprietaria effetti personali e, forse soprattutto, il denaro: 13.500 euro più 50mila rubli. Comprensibile la gioia della donna, nel frattempo raggiunta dal marito, che già pensava di dover interrompere la vacanza in Italia.

joezampetti
snasto
nuovarredo
Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter