Brindisi, l’Enel ospita Caserta, obiettivi secondo posto e ipoteca sui playoff

BASKET-BRINDISI-GENERICO-1Quella di questa sera in casa contro Pasta Reggia Caserta potrebbe essere davvero la partita decisiva, in chiave playoff, per l’Enel Brindisi: la sconfitta di Cantù contro Siena (62-68 in Toscana) consente agli adriatici di puntare diritti al secondo posto in solitaria attendendo il big match contro Milano. Se dagli altri parquet arrivano notizie positive, le preoccupazioni per la New Basket giungono dall’interno e portano il nome dell’ala bosniaca Miroslav Todic, che ha accusato un dolore alla schiena durante l’allenamento di giovedì, interrotto, per poi saltare anche la sessione di venerdì. Probabile che coach Piero Bucchi decida di tenerlo a riposo per non rischiare che le sue condizioni di salute si aggravino. A parte Todic, nessun altra cattiva notizia dall’infermeria.

Dopo la vittoria nel derby contro Avellino, Caserta spera ancora di agganciare in extremis il treno dei playoff.

Palla a due prevista alle 18,15 in un PalaPentassuglia gremito: diretta tivù su Studio 100 a partire dalle 17,45 e radiofonica su Ciccio Riccio a cura di Senza Colonne News.

Prima dell’inizio del match, i giocatori dell’Enel leggeranno un messaggio contro la violenza sulle donne, accogliendo l’appello lanciato nei giorni scorsi dalla deputata del Partito democratico Elisa Mariano.

snasto
nuovarredo
Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter