Carovigno, gettavano rifiuti pericolosi in campagna: un arresto e una denuncia

rifiuti-pericolosi-eternitSono stati fermati dai carabinieri mentre scaricavano in un terreno di contrada Colacavallo, a Carovigno, rifiuti speciali e pericolosi tra i quali anche lastre di eternit. Si tratta del 46enne di Carovigno Cosimo Greco, arrestato anche per evasione in quanto già in regime di detenzione domiciliare, e del 36enne M.L., sempre di Carovigno, denunciato a piede libero. Dovranno adesso rispondere di gestione illecita di rifiuti, mentre gli scarti sono stati sottoposti a sequestro. A Greco sono stati nuovamente concessi i domiciliari.

snasto
nuovarredo
Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter