Francavilla, Sgura sulla consulenza: «Feci presente al giudice e alle parti di essere consigliere: nessuna omissione e nulla da nascondere»

sgura-tribunale-di-brindisiIn merito a questo articolo pubblicato ieri, riceviamo la replica di Antonio Sgura, candidato sindaco del centrodestra al ballottaggio dell’8 giugno che lo vede contrapposto al candidato sindaco di centrosinistra Maurizio Bruno:

Mi ritrovo, mio malgrado, a dover dar conto ad un presunto esposto, immagino anonimo, con cui, ancora una volta, si cerca maldestramente di macchiare la mia immagine di professionista serio e onesto. Nell’articolo pubblicato sulla Vostra testata, in riferimento a quanto esposto dal giornalista, trovo sia opportuno rilevare, per onestà nei confronti dei lettori e dei cittadini, come il sottoscritto, nominato all’epoca Ctu dal Tribunale, pose opportunamente quesito al giudice incaricato, non omettendo in alcun modo il suo incarico di consigliere Comunale. La decisione di confermare la nomina è stata quindi presa dallo stesso giudice, in accordo con le parti in causa che nulla ebbero ad obiettare. L’obbligo e il dovere di dichiarare eventuali cause di incompatibilità è stato quindi assolto. Così come quello  di fornire una perizia di natura strettamente tecnico – sanitaria assolutamente imparziale e professionale propria del ruolo del Ctu. vero e proprio braccio destro del giudice.

D’altro canto, onestà e trasparenza sono principi cardine della mia vita professionale, pubblica e privata. Per tanto, al fine di garantire un’informazione imparziale e corretta e di ripristinare una veritiera cronaca dei fatti, chiedo la pubblicazione di questa nota dandone  giusto risalto sulla Vostra testata.

Cordiali saluti,

dott. Antonio Sgura

snasto
nuovarredo
Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter