Campionati nazionali di “savate” a Roma: i francavillesi fanno il pieno di medaglie

savate romaSi riceve e pubblica:

L’1 giugno scorso si sono tenuti a Roma i campionati italiani di savate assalto, disciplina nata nell’800 tra i quartieri poveri di Marsiglia e Genova.

La competizione ha visto impegnate presso lo “Sporting Club Bartoli” le forti e storiche scuole di Genova e Roma, ma vi era anche una agguerrita rappresentativa pugliese guidata dal Team Fighter francavillese Domenico Iaia.

Alla fine proprio il team del francavillese Iaia ha sbaragliato gli autorevoli avversari, portando a casa, nelle diverse categorie, ben sei titoli italiani: Cosimo Guarino (cat. 56kg), Gianni Barbaro (cat. 70kg), Vito Ribezzo (cat. 80kg), Mattia Marconi (cat. 52kg), Cosimo Cannalire (cat. 60kg) e Leonardo Porta (cat. 85kg), oltre a tre medaglie di bronzo con Giuseppe Barbaro (cat. 70kg), Andrea Carella (cat. 65kg) e Damiano Leo (cat. 56kg).

Ottimi risultati arrivati dopo un anno che ha visto i pugliesi combattere in giro per l’Italia da Massa a Roma, passando per Bergamo. Poco più di due settimane fa proprio Giuseppe Barbaro ha conquistato, sempre a Roma, il titolo Italiano 2^ serie. Inoltre i due neocampioni italiani Cosimo Guarino e Cosimo Cannalire onoreranno i colori dell’Italia in un’amichevole internazionale, per poi volare in Francia per partecipare agli Europei juniores.

Massima soddisfazione del Team Fighter Iaia: i risultati ottenuti ripagano appieno tutti i sacrifici sostenuti.

Tali percorsi vincenti non possono che dare lustro alla Città di Francavilla Fontana, il cui nome vede affermarsi con i successi conquistati dai suoi atleti in tutte le parti d’Italia, in una disciplina che sta coinvolgendo sempre di più il grande pubblico.

joezampetti
snasto
nuovarredo
Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter