Francavilla, il centrodestra a Bruno: «Per il palazzetto i soldi ci sono già, meglio sbloccare altre opere»

PALASPORT-APERTURALo scrive il centrodestra, opposizione al Comune di Francavilla:

«Inizia a muovere i primi passi l’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Bruno e lo fa partendo da alcune azioni di sopralluogo mirate alla conoscenza dei problemi e dello stato di alcune opere. Tra queste vi è il Palazzetto dello Sport. Il rilievo politico che muoviamo al Sindaco risiede nella volontà  di voler richiedere al Premier Renzi i fondi necessari per il completamento dello stesso. A Bruno segnaliamo che il finanziamento per il completamento dell’opera è interamente previsto e stanziato nei capitoli di bilancio degli anni precedenti e nei residui derivanti dalla prematura interruzione del contratto di appalto. Per le maggiori spese da sostenere per gli ulteriori collaudi o per ulteriori migliorie vi sono per l’esercizio in corso i fondi già destinati al completamento dell’area esterna; lo smobilizzo di tali fondi  nell’esercizio in corso, porterebbe al completamento del corpo di fabbrica principale e rinvierebbe al bilancio del prossimo anno il reperimento delle somme necessarie al completamento esterno. Bene ha fatto il Sindaco a voler affrontare la questione nell’incipit della sua legislatura, ma sarebbe stato opportuno procedere con lo stanziamento delle somme già previste e con la segnalazione al Premier Renzi di altre opere da completare (mercato coperto Piazza Umberto)».

Nota stampa gruppi dirigenti Forza Italia e Puglia prima di tutto

 

joezampetti
snasto
nuovarredo
Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter