Francavilla, spaccata alla chiesa di San Lorenzo: i ladri trovano solo 15 euro/FOTO

003Spaccata ai danni della chiesa di San Lorenzo, piena zona 167 di Francavilla: i ladri cercavano soldi, ma hanno trovato e preso soltanto 15 euro. Molto più consistenti i danni all’edificio di culto, che sorge in uno dei quartieri più difficili di Francavilla. “Come avrebbero potuto trovare oggetti di valore – dice don Salvatore Rubino – se qui predichiamo la povertà e ci prodighiamo unicamente per aiutare i poveri, i deboli e gli oppressi?”.

L’episodio si sarebbe verificato nel primo pomeriggio di oggi quando la chiesa – in genere sempre aperta – era momentaneamente chiusa: dopo aver infranto una finestra che affaccia sul cortile interno, qualcuno ha tentato di forzare la porta della sagrestia, ma non ci è riuscito. Così, non pago, ha fatto il giro e, sempre sfruttando un pertugio che dal cortile esterno dà luce e aria alla stanza del parroco, è riuscito finalmente a entrarvi. Qui, però, con presumibile sua somma sorpresa, non ha trovato che 15, miseri euro.

Niente in confronto al danno procurato alla chiesa. Stupito e allo stesso tempo affranto per l’accaduto, don Rubino, parroco di San Lorenzo e cerimoniere del vescovo della Diocesi di Oria Vincenzo Pisanello: “Dispiace sì – ha dichiarato il sacerdote – che qualcuno abbia violato la casa di Dio alla ricerca di ricchezze, avrebbe dovuto sapere che qui non ci sono opulenza e beni materiali, ma al massimo carità”.

Lo stesso parroco ha formalizzato la denuncia dell’accaduto ai carabinieri della stazione di Francavilla, che hanno effettuato un sopralluogo e si sono resi conto in prima persona dello svolgimento dei fatti. Ora si cerca di capire chi possa essere stato, concentrandosi soprattutto sugli abitanti del quartiere, i primi a conoscere orari di aperura e chiusura della chiesa e abitudini di don Rubino.

Spiacevole quello che è successo a San Lorenzo, specie in questo periodo, nel quale proprio la comunità parrocchiale porta avanti il centro estivo, tutta una serie di attività rivolte principalmente ai giovani che risiedono in zona per rendere loro l’estate più gradevole e per far sì che possano socializzare con i coetanei all’insegna dell’amicizia e della legalità.

002

007

006

003

008

0010

0011

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter