Cerca
Close this search box.

Francavilla, il consigliere Incalza: «Masserie in piazza un vero successo, il consigliere Andrisano potrebbe dare una mano anziché parlare»

Oronzo Incalza, consigliere comunale presidente della commissione Attività produttive
Oronzo Incalza, consigliere comunale presidente della commissione Attività produttive

Il grande successo unito alla qualità della XIX^ Mostra dei Prodotti Tipici della Aziende Locali “Masserie in piazza”, nonostante le pessime condizioni meteo, evidentemente non sono bastate a far tacere quei personaggi che di insuccessi e fallimenti, in ambito politico, ne stanno collezionando un bel po’.

Faccio presente che mai nelle ultime edizioni de “Le vie dei saperi e dei sapori” ho visto gente ballare e divertirsi sotto la splendida cornice della Basilica Minore della Madonna del SS. Rosario, mai ho visto bambini divertirsi giocando tra farina, grano e paglia alla scoperta di antichi giochi e profumi, mai ho visto un così elevato livello qualitativo delle aziende partecipanti, come mai ho visto l’ordine e l’eleganza vista in questa edizione.

Probabilmente è tanto il disturbo procurato a personaggi politici che si sentono “padri-padroni” di una manifestazione che è della Città e non di certo di chi si è occupato in passato di organizzarla, da spingerli a dare giudizi a mio avviso molto lontani dalla realtà.

Come sì può negare il successo di un evento che, nonostante le avverse condizioni meteo, ha portato migliaia di persone nel centro storico di Francavilla Fontana?

Come si può non tenere conto della soddisfazione delle aziende partecipanti che (viste le condizioni del meteo) neppure immaginavano di vedere arrivare così tanti visitatori, che purtroppo hanno dovuto lasciare con qualche ora di anticipo la manifestazione per l’arrivo di un forte temporale?

E’ vero che si può sempre fare meglio, non a caso già abbiamo organizzato un incontro tra tutti coloro che hanno partecipato all’organizzazione dell’evento e le aziende e stiamo raccogliendo le opinioni dei cittadini per capire quali sono state le eventuali negatività al fine di migliorare l’organizzazione delle prossime edizioni per portare quest’evento ai massimi livelli, ma non accetto che alcuni personaggi dell’opposizione in maniera “presuntuosa” e “arrogante” cerchino di oscurare la riuscita dell’evento definendolo pessimo o addirittura un fallimento.

Suggerisco al consigliere Andrisano che se ha così tanta nostalgia delle sue “Vie dei saperi e dei sapori” e visto che è stato così bravo ed organizzare le passate edizioni, di venire a proporre qualsiasi idea lui ritenga idonea per migliorare le prossime edizioni, poiché noi riteniamo che quando si tratta di fare “bene” per la nostra Città non servono i campanilismi ma servono le sinergie ed i giochi di squadra e lui fa parte della squadra, perciò il tempo che ha sprecato per fare inutili ed infantili critiche lo impieghi in maniera diversa e se così non vuole se né faccia una ragione vorrà dire che tra cinque anni (forse), potrà mettere nuovamente in campo le sue idee, intanto prenda spunto da coloro che i successi se li guadagnano mettendoci impegno e duro lavoro lottando anche contro i “temporali”.

Colgo l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno lavorato con enorme impegno e sacrificio (ricordo che è stato organizzato tutto in 50 giorni) all’organizzazione di quest’evento.

Il Presidente della Commissione Attività Produttive
Oronzo Incalza

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com