Provincia di Brindisi, Curto: «Il commissario sospenda le procedure, ci sono irregolarità e le comunicherò anche alla Procura»

Euprepio Curto
Euprepio Curto

Si riceve e pubblica:

Lunedì mattina consegnerò al dottor Cesare Castelli, Commissario straordinario della Provincia di Brindisi, una formale richiesta di sospensione delle procedure per la elezione del Presidente e del nuovo Consiglio provinciale in ragione della non rimossa anomalia del Comune di Torchiarolo, dove ancora oggi non si è provveduto alla surroga dei consiglieri dimissionari.

Una situazione di certo caratterizzata da una cosciente e consapevole violazione delle norme sul funzionamento degli Enti Locali, che altera non solo il funzionamento del Consiglio comunale di Torchiarolo, ma anche il risultato finale delle consultazioni provinciali, essendo di fatto impedito che detto Comune possa essere rappresentato dal plenum dei consiglieri comunali assegnatigli.

Sono convinto che il dottor Castelli saprà valutare adeguatamente la gravità di quanto denuncerò con nota dettagliata, una copia della quale trasmetterò alla Procura della Repubblica di Brindisi, nella consapevolezza che la situazione di illegittimità in cui operano le istituzioni a Torchiarolo meritano adeguata verifica anche sotto il profilo penale.

Euprepio Curto

Consigliere regionale

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter