Galiano spodesta Vitali ed è il nuovo delegato di Francavilla al Consorzio Asi

Luigi Galiano
Luigi Galiano

Consorzio-ASI
La sede del consorzio a Brindisi

banner rizzo carpe diem
Luigi Galiano dentro, Luigi Vitali fuori: un’alternanza tra “Luigi” quella al Consorzio Asi di Brindisi, nella cui Assemblea generale il nuovo delegato di Francavilla Fontana è per l’appunto il consigliere comunale in quota Nuovo centrodestra Galiano. Il secondo più suffragato tra i candidati al Consiglio comunale alle passate elezioni amministrative è stato nominato con decreto ad hoc dal sindaco della Città degli Imperiali Maurizio Bruno.

Dell’assemblea generale dell’Asi fanno parte importanti personalità istituzionali come sindaci, presidente della Provincia e presidente della Camera di commercio. A quel tavolo sedeva, in rappresentanza del Comune e degli interessi imprenditoriali di Francavilla e sin da prima dell’interregno dell’allora sindaco Giuseppe Marinotti (2006-2008), l’ex parlamentare ed ex sottosegretario alla Giustizia Vitali.

Luigi Vitali
Luigi Vitali

Quest’ultimo, oggi ancora consigliere comunale nella sua città e coordinatore provinciale di Forza Italia, si è visto sfilare anche questa “poltrona” dopo aver perso quella a Montecitorio e dopo aver visto sfumare qualche giorno fa la nomina a membro laico – di elezione congiunta da parte di Camera e Senato – del Consiglio superiore della magistratura.

Il nuovo primo cittadino di Francavilla, cui sarebbe spettato far parte di diritto dell’Assemblea generale Asi presieduta da Marcello Rollo, ha optato per la designazione di Galiano e di conseguenza per la defenestrazione di Vitali. Bruno potrebbe comunque entrare a far parte del consorzio se il 12 ottobre fosse eletto – come, numeri alla mano, sembra – presidente della Provincia di Brindisi.

Il consorzio, in passato Sisri, è in estrema sintesi un ente di raccordo tra le istituzioni nazionali e comunitarie e le imprese, cui smista finanziamenti, rilascia autorizzazioni e cede terreni di proprietà per incentivare lo sviluppo economico delle aree in cui opera. Ad esempio, negli anni grazie all’Asi sono state realizzate importanti infrastrutture nel Brindisino: dal porto industriale nel capoluogo alle reti energetiche e logistiche per l’insediamento del petrolchimico, dai 40 chilometri di di linea ferroviaria (5,7 gestiti direttamente dal consorzio) ai 30 chilometri di strade e assi attrezzati con metanodotto e reti idriche, fognarie, telefoniche e di fibra ottica. L’Asi ha un ruolo fondamentale anche per quanto concerne i rifiuti poiché competente anche per insediamenti industriali specializzate in questo settore: dirà per esempio la sua riguardo l’impianto di compostaggio a Carovigno.

Questa, dunque, alla luce della nomina di Galiano, la nuova composizione dell’Assemblea

Marcello Rollo 
Presidente

Componenti dell’Assemblea consortile sono:

Alfredo Malcarne in rappresentanza della CC.I.AA. di Brindisi;

Giuseppe Miglietta in rappresentanza del Comune di Brindisi;

Pasquale Di Bari in rappresentanza del Comune di Fasano;

Cesare Castelli in rappresentanza dell’Amministrazione Provinciale di Brindisi;

Domenico Tanzarella in rappresentanza del Comune di Ostuni;

Luigi Galiano in rappresentanza del Comune di Francavilla Fontana.

Si riporta qui di seguito un comunicato del Nuovo Centrodestra:

Il Nuovo Centrodestra esprime soddisfazione per la nomina del consigliere comunale di Francavilla Fontana Luigi Galiano, il più suffragato del partito e il secondo delle intere assise alle scorse elezioni amministrative nella sua città, in seno all’Assemblea generale del Consorzio ASI (ex SISRI) di Brindisi. L’avvocato Galiano è stato delegato ad assolvere il delicato compito nella mattinata odierna dal sindaco di Francavilla Fontana, Maurizio Bruno, che vi ha proceduto con apposito decreto.
L’ASI è un ente di raccordo tra le istituzioni nazionali e comunitarie e le imprese, cui smista finanziamenti, rilascia autorizzazioni e cede terreni di proprietà per incentivare lo sviluppo economico delle aree in cui opera.
All’interno dell’Assemblea generale, presieduta da Marcello Rollo, siedono importanti rappresentanti istituzionali quali sindaci, presidente della Provincia (in questo caso il commissario prefettizio subentrato a Massimo Ferrarese) e presidente della Camera di Commercio.
A partire dalla prossima riunione anche l’avvocato Galiano siederà a quel prestigioso tavolo e a lui il Nuovo Centrodestra porge le più sentite congratulazioni e gli auguri di buon lavoro, nella certezza che saprà essere come sempre all’altezza delle aspettative in lui riposte.

COMUNICATO STAMPA NCD BRINDISI

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter