Provincia, Ncd sta con Bruno. Ma lui precisa: “A Francavilla la maggioranza resta quella che è”

Il sindaco di Francavilla Maurizio Bruno
Il sindaco di Francavilla Maurizio Bruno

Squadra che vince non si cambia. E Maurizio Bruno intende attenersi fedelmente a questa massima di Boskoviana memoria. Il sostegno alla sua candidatura per la presidenza della Provincia da parte di Ncd ufficializzata stamane in conferenza, alla presenza del coordinatore provinciale Ciro Argese, non muterà le attuali geometrie politiche nella sua Città: “La maggioranza – assicura – resta quella che ha vinto le elezioni”, smentendo così le teorie che vorrebbero anche in Consiglio comunale gli alfaniani Luigi Galiano e Giuseppe Cavallo – attualmente all’opposizione – fra i banchi della maggioranza. Certo, l’opposizione di Ncd a Francavilla, ha sottolineato Bruno, è “costruttiva”: mai una battaglia pregiudiziale, anzi. Proprio in queste ore lo stesso Bruno ha nominato il suo oppositore Luigi Galiano quale sostituto – di competenza comunale – di Luigi Vitali nell’assemblea dell’AsI. Un modo per ricambiare il sostegno alla Provincia? Sì secondo alcuni, no per Bruno. I numeri dicono infatti che la presidenza lasciata vacante da Massimo Ferrarese sarebbe stata sua anche senza il sostegno degli alfaniani. “Il sostegno – precisa – è stato deciso sulla base di una proposta programmatica ben chiara”.

banner rizzo carpe diem

E a chi teme (o insinua) che il futuro impegno in Provincia possa sottrargli tempo da dedicare alla sua città risponde: “La la mia eventuale elezione alla presidenza della Provincia di Brindisi non pregiudicherà in alcun modo il mio attuale impegno che è quello di guidare Francavilla per i prossimi 5 anni e che, al contrario, aumenterà viste le competenze ancora in capo all’organo provinciale. Inoltre, per chiarire, la carica non prevede alcuna indennità economica”.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter