Beccati (di nuovo) con la droga in casa: in manette coppia di fidanzati

Raffaela Marti e Alberto Lamarina
Raffaela Marti e Alberto Lamarina

Nuovo arresto per una coppia di fidanzati di San Michele Salentino, sorpresi dai carabinieri della locale stazione con piantine di marjuana in casa e dosi già confezionate. Le manette ai polsi di Alberto Lamarina di 28 anni e Raffaela Marti di 34, sono scattate al termine di una perquisizione operata dai militari dell’Arma all’interno della loro abitazione. Un blitz a sorpresa che ha colto i due con le mani nel sacco. Durante i controlli i carabinieri hanno infatti trovato non solo 3 piantine di marijuana in buono stato di salute, regolarmente curate e annaffiate, ma anche 180 grammi di rametti essiccati e 23 dosi di “erba” già confezionate. Durante il sopralluogo gli investigatori hanno inoltre trovato in casa ventilatore, deumidificatore e tutto l’occorrente per la preparazione della droga: dalla coltivazione al dosaggio. L’intero materiale è stato posto sotto sequetro. Ai due sono stati concessi i domiciliari. I due sono difesi dall’avvocato Antonio Andrisano del foro di Brindisi.

banner rizzo carpe diem

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter