Cerca
Close this search box.

Speciale vitalizi / 6: gli ex senatori pugliesi più ricchi. Una manciata di contributi per una pensione d’oro

CarpeDiem_XMAS

Termina qui, con i più ricchi tra gli ex senatori pugliesi, che in molti casi sono stati anche deputati, il nostro Speciale vitalizi, inaugurato qualche giorno fa con la pubblicazione delle pensioni sempre d’oro, ma minime, di ex inquilini di Camera e Senato della Repubblica. Nell’elenco qui sotto – aggiornato ad agosto 2014 – sono tanti i nomi noti della politica non solo locale, ma nazionale. Spiccano i nomi dell’ex sindaco di Lecce ed europarlamentare Adriana Poli Bortone, che ogni mese incassa oltre 6mila euro, del suo concittadino ma avversario politico Alberto Maritati, che si “accontenta” di circa 5.600 euro, e di tanti altri “big” del Parlamento.

Il più ricco, a sorpresa, è l’ex senatore Arcangelo Lobianco, nato a Bitonto (Bari) 85 anni fa, che porta a casa quasi 7mila euro ogni 31 giorni grazie alle sue sette legislature tutte democristiane negli anni d’oro – com’è oggi la sua pensione – della Balena Bianca.

Ma tutti se la passano bene, anzi benissimo, considerato anche il particolare periodo storico. L’ex senatrice e deputata Rosa Stanisci, nata a San Vito dei Normanni (Brindisi) appena 54 primavere addietro, percepisce già circa 4.500 euro al mese.

Diritti acquisiti che, con la crisi attuale, i cittadini digeriscono sempre meno: perché gli altri comuni mortali devono spaccarsi la schiena per 40 anni prima di godere di una pensione normale e, invece, a chi ha avuto l’onore e l’onere di scaldare i patri seggi parlamentari è concesso quest’altro tipo di lusso?

Gli elenchi sono, per il momento terminati, ma in seguito ci concentreremo su situazioni particolari e specifiche, in particolari facendo due conti in tasca a chi il vitalizio non lo incassa ancora, ma lo incasserà a breve più o meno meritatamente.

Queste le puntate precedenti del nostro focus:

Ex deputati pugliesi titolari di vitalizio fino a 2.500 euro/mese;

Ex senatori pugliesi titolari di vitalizio fino a 2.500 euro/mese;

Ex deputati pugliesi titolari di vitalizio da 2.501 a 3500 euro/mese;

Ex senatori pugliesi titolari di vitalizio da 2.501 a 3.500 euro/mese;

Ex deputati pugliesi titolari di vitalizio da 3.501 euro/mese in su;

Ex senatori pugliesi titolari di vitalizio da 3.501 euro in su (quest’ultima puntata).

[table id=38 /]

[table id=39 /]

[table id=40 /]

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com