L’ex sindaco di Erchie nega tutto: «Solo un equivoco finito nell’ilarità generale, stop alle strumentalizzazioni»

CarpeDiem_XMAS

Giuseppe Margheriti
Giuseppe Margheriti

Si riceve e pubblica dall’ex sindaco di Erchie Giuseppe Margheriti, che si dice già bersaglio di strumentalizzazioni politiche che traggono spunto dalla vicenda:

«Infagato senza prove»: l’unica espressione veritiera e fondata dell’articolo pubblicato dallo ”Strillone – l’informazione alza la voce” del 13 Dicembre 2014. Ad oggi, infatti, il Sig. Giuseppe Margheriti non risulta denunciato a piede libero per furto.

Fermo restando l’interesse dello stesso a conoscere le fonti che hanno portato il quotidiano online a pubblicare una notizia senza averne preventivamente verificato la veridicità.

E’ doveroso chiarire i fatti accaduti nella giornata del 10/12/2014 in Abruzzo. Il pullman dei tifosi juventini brindisini è stato fermato dalla Polizia Stradale che ha controllato sia il mezzo che i passeggeri per una segnalazione fatta dalla stazione di servizio Vomano Ovest, perchè un operaio aveva trovato degli involucri di prodotti dell’aerea vendite nel bagno.

Alla fine del controllo non è stato trovato nessuno degli oggetti presuntivamente trafugati sia nel pullman che addosso ai passeggeri. Tutto è finito con una risata anche da parte della Polizia. Tanto si è voluto chiarire per chi non perde occasione di strumentalizzare un increscioso equivoco per screditare un temuto avversario politico.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter