Francesca non si ferma più: ancora una medaglia per la giovanissima francavillese alle finali nazionali indoor di getto del peso

GibaG_Banner 500x250Lo Strillone

Francesca con il suo allenatore Mino Taurisano
Francesca con il suo allenatore Mino Taurisano

Un altro importante risultato per Francesca Raffaello, promettente atleta di Francavilla Fontana, che ieri mattina ad Ancona ha conquistato il secondo posto alle finali nazionali indoor di categoria di getto del peso, registrando peraltro il suo record personale indoor con 14,73 metri.

francesca raffaello ancona2Questo ennesimo successo per Francesca, 16enne studentessa dell’istiuto tecnico commerciale “Giovanni Calò” di Francavilla, è arrivato a pochi giorni dalla sua qualificazione ai Mondiali che si terranno la prossima estate in Colombia.

FRANCESCA RAFFAELLO MEDAGLIAFrancesca pratica questo sport praticamente da sempre: «Mi sono appassionata al getto del peso in quinta elementare – dice – quando ho partecipato a un progetto scolastico, ed è lì che ho cominciato ad amare lo sport in genere e l’atletica in particolare: in realtà, infatti, quel progetto a scuola non comprendeva soltanto il getto del peso, ma anche basket e pallavolo e io partecipavo a tutte e tre le attività».

Poi, però, si è orientata sul peso: «Sì, mi piace e mi riesce bene: quand’ero più piccola, ho anche stabilito il record con l’attrezzo da 2 Kg»

Lo scorso primo febbraio, la francavillese, in forza all’Alteratletica e allenata da Mino Taurisano, ha abbattuto il precedente primato regionale delle “allieve” (3 Kg), che fino ad allora era resistito ben 27 anni (era stato fissato nel 1988 da Rosa Balducci della Libertas Granoro Corato).

Ora, ben concentrata anche sullo studio, comincia a pensare al suo futuro agonistico: «Mi piacerebbe un giorno entrare a far parte del gruppo sportivo della Guardia di finanza – dice – per poter continuare a gareggiare, magari da professionista».

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter