Proiettili, soldi falsi e reperti archeologici d’inestimabile valore in casa sua: arrestato un 26enne

GibaG_Banner 500x250Lo Strillone

In casa sua i carabinieri hanno trovato munizioni, soldi falsi e persino tanti reperti archeologici d’incalcolabile valore e di proprietà del demanio ed è stato quindi arrestato dai carabinieri.

In particolare, sono stati sottoposti a sequestro quattro proiettili di cui uno calibro 9 parabellum e una banconota da 200 euro falsa ma molto simile all’originale, di produzione artigianale.

Il 26enne Mario Bortone di Cellino San Marco, arrestato in flagranza dai militari della locale stazione, si trova adesso ai domiciliari.

IMG-20150224-WA0003

IMG-20150224-WA0004

IMG-20150224-WA0005

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter