Francavilla, Noi ci siamo: «Dal progetto di ippoterapia “Un amico in più” il segno tangibile delle #buonepolitichesociali»

GibaG_Banner 500x250Lo Strillone
Si riceve e pubblica:

#LEBUONEPOLITICHESOCIALI

Il Movimento politico culturale “NOI CI SIAMO “, rappresentato in consiglio comunale dal vice presidente Antonio Camarda, fa un plauso agli attori che hanno contribuito alla nascita del progetto di Ippoterapia “Un amico in più”, che si terrà presso il centro ippico “Argentone” e che coinvolgerà gli alunni del primo istituto comprensivo ” A.Moro – V.Marone.

Una lodevole iniziativa che permetterà agli alunni diversamente abili di usufruire di un esperienza unica, ricca di stimoli, di creatività che andrà al di là degli insegnamenti scolastici verso un integrazione sempre più ampia.
Vogliamo ricordare che “integrazione” vuol dire dare a ogni individuo la possibilità di sentirsi realizzato nei contesti di appartenenza, di poter valutare le sue competenze e realizzare le sue aspirazioni.
Finalmente dopo anni anche nella nostra città si respira un aria nuova, soprattutto per quel che riguarda il servizio sociale che finora è stato interpretato solo come “erogatore di contributi”, violando tutti i principi del codice deontologico del servizio sociale, creando dipendenza dal servizio ed oscurando completamente il principio fondamentale dell’auto determinazione del cittadino utente.
Vogliamo infine ringraziare chi attraverso un bellissimo lavoro di rete ha permesso tutto questo: il dott. Cemmona i docenti e l’amministrazione comunale nella persona del Sindaco prof. Maurizio Bruno e dell’Ass. prof.Gerardo Trisolino.

Il Segretario
Salvo di Gaetano

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter