I 5 Stelle di Oria al commissario: “Ci può dimostrare che Xylella è causa del disseccamento degli olivi?”

Si riceve e pubblica:

Il M5S Oria vuole vederci chiaro sull’emergenza Xylella, che ha colpito il territorio di Oria e tutto il Salento, e sull’assurdo piano d’intervento messo a punto dal gen. Silletti.

E’ per questo che, tramite il suo portavoce Raffaele Pesce e congiuntamente a Rosa D’Amato (eurodeputata del M5S), ha inviato una richiesta ufficiale al gen. Silletti per conoscere quali siano le indagini certificate e scientificamente provate con le quali è stata (se lo è stata) riconosciuta la responsabilità del virus xylella come unica causa del Co.Di.R.O. (complesso disseccamento rapido dell’olivo).

Il M5S Oria ha chiesto, inoltre, i risultati dei campionamenti e degli esami fatti su tutti i circa 200 alberi sintomatici racchiusi nel focolaio dell’agro di Oria.

Quest’ultima richiesta è dovuta anche al fatto che, sul sito della ‘Regione Puglia’ e del ‘Ministero dello Sviluppo Economico’ realizzato per la gestione dell’emergenza xylella, dei circa 200 alberi che presentano sintomi da Co.Di.R.O., solo nove sarebbero risultati effettivamente affetti da xylella, così come dei 13250 alberi sintomatici campionati nella provincia di Lecce dal laboratorio CRSF, solo 234 di essi sono risultati positivi all’infezione da xylella fastidiosa.

Il MoVimento Cinque Stelle Oria

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter