Dissuasori per i disabili, in tre scatti tutto quello da non fare: osservate bene queste foto

giba new

Siccome altrove non c’era posto, l’automobilista immortalato in queste foto ha pensato bene – in realtà: male – di parcheggiare la propria auto proprio lì, tra i dissuasori posti da appena un mese a protezione delle rampe d’accesso ai marciapiedi riservate ai disabili. Con nonchalance e quasi posando dinanzi all’obiettivo di chi gli in quel momento ha deciso di rendere eterno con queste immagini lo straordinario momento d’inciviltà.

Siamo in corso Garibaldi, a Francavilla Fontana, e quella che qui documentiamo – grazie alla segnalazione su WhatsApp da parte di un lettore – è l’ennesima “disavventura”, se così la vogliamo chiamare, occorsa durante la loro pur ancora breve esistenza a quelle inferriate: molte volte ignorate, qualcuna addirittura abbattute, come riportato in altri articoli.

Consentiteci, però: le immagini qui sotto sono davvero il massimo – o il minimo, a seconda dei punti di vista – e davvero hanno poco bisogno di essere accompagnate da parole, didascalie o addirittura panegirici.

Avete osservato bene questo parcheggio? Ecco, c’è tutto. La dimostrazione plastica e noncurante di tutto quello che non si dovrebbe fare. Ma proprio tutto. Complimenti.

dissuasori disabili ff
dissuasori disabili ff
dissuasori disabili ff
Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter