Ufficiali indignati: «Milite ignoto ignorato dal sindaco-presidente Bruno nel centenario della Grande Guerra»

monumento ai caduti ignorato

Il tenente Ammaturo
Il tenente Ammaturo

Sul Monumento di Francavilla Fontana non una bandiera tricolore né una corona floreale. Non una celebrazione, per quanto sobria. Di più: nel corso della commemorazione organizzata dall’Unuci (Unione nazionale ufficiali in congedo d’Italia) a Brindisi, Maurizio Bruno non è proprio intervenuto né in qualità di sindaco né in qualità di presidente della Provincia. Lo denuncia, molto amareggiato, il presidente provinciale dell’associazione, tenente Antonio Ammaturo, per il quale il Milite non solo è ignoto, ma addirittura ignorato.

«Il prof. Bruno – dichiara Ammaturo – pure invitato per tempo il 27 aprile, non è venuto a Brindisi lo scorso 24 maggio né come Sindaco di Francavilla, né ha mandato il gonfalone del Comune, né come Presidente della Provincia, né ha mandato il gonfalone della Provincia, eppure la Provincia aveva concesso il patrocinio all’iniziativa, eppure erano presenti molti Sindaci col gonfalone».

Eppure era l’anniversario della Grande Guerra, mica un festicciola tra pochi intimi alla bocciofila.

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter