Francavilla, l’assessore Cavallo e il sindaco Bruno replicano a Curto: «Si vede che ultimamente ha molto tempo libero…»

al mio negozio new

 

nicola cavallo
Nicola Cavallo

L’assessore a Sport, turismo e tempo libero del Comune di Francavilla Fontana, Nicola Cavallo, replica al consigliere comunale Euprepio Curto, che stamattina ne aveva chiesto le dimissioni ipotizzando una sorta di “voto di scambio all’incontrario” ravvisato in una conversazione su facebook tra lo stesso Cavallo e un altro cittadino.

«È sempre più sotto gli occhi di tutti – esordisce l’amministratore – la pochezza degli argomenti a disposizione dell’opposizione condotta dall’ex senatore ed ex consigliere regionale, il quale sembra ancora stentare a digerire le delusioni subite nel corso delle recenti tornate elettorali»

«D’altra parte – prosegue – il consigliere comunale mostra di avere talmente tanto tempo libero a disposizione, e da assessore al ramo ne sono anche contento, da impiegarne parte nell’attività di spionaggio sui social network, come se una conversazione dai toni scherzosi tra cari amici, quella finita sotto la sua lente d’ingrandimento, possa davvero dare adito alla creazione di un nuovo reato, a tutt’oggi inesistente, da inserire nel Codice penale».

«Stia tranquillo l’ex parlamentare – conclude l’assessore – e si goda la bella stagione, poi a settembre torni meglio preparato e svolga il, pure importante, ruolo di consigliere di minoranza, magari concentrandosi maggiormente sui contenuti».

Sul caso ha voluto dire la propria anche il sindaco Maurizio Bruno, chiamato in causa dallo stesso Curto che gli ha intimato di esonerare dall’incarico Cavallo nel caso in cui quest’ultimo non avesse rassegnato le dimissioni:

«Non solo non revoco il mandato all’assessore Cavallo – dice – ma se all’improvviso impazzisse e rassegnasse le dimissioni, neanche le accetterei: squadra che vince non si cambia. In quanto a Curto – continua – dovrà pazientare ancora un bel po’, molti anni ancora, prima di tornare ad avere voce in capitolo, ammesso che ci riuscirà. Gli do un consiglio: si rilassi, agitarsi peraltro fa male alla salute».

Cavallo e Bruno
Cavallo e Bruno

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter