Oria, storia di un’amicizia: 30 candeline per il gemellaggio Rione Lama e Rione Bianco

al mio negozio new

11873482_1043760599003497_6268235234497059456_n

dasadas

Giovedì 13 agosto 2015 alle ore 19.30 nel Giardino di San Francesco a Oria (Br) si terrà l’evento “Storia di un’amicizia”, organizzato dal Rione Lama di Oria e il gruppo musici e sbandieratori “Rione Lama” per rinnovare il patto di gemellaggio siglato ben 30 anni addietro con il Rione Bianco di Faenza, ripercorrendo inoltre le tappe salienti di questa lunga amicizia. Firmeranno il rinnovo del patto di gemellaggio Antonio Cacciatore (capitano del Rione Lama) e Roberto Patuelli (delegato del priore del Rione Bianco – Borgo Durbecco di Faenza).
Interverranno Cosimo Ferretti (sindaco di Oria), don Domenico Spina (parroco di “San Francesco d’Assisi” in Oria) ed Egidio Conte (assessore comunale alla Cultura).

Racconteranno la storia di questa amicizia tra i due rioni coloro che trent’anni fa la vollero e la resero concreta: Angelo Galeone ed Ennio Suma; sarà presente anche Cosimo Franco Di Bella, sindaco di Oria all’epoca della firma del gemellaggio.
Il gruppo musici e sbandieratori “Rione Lama”, presieduto da Giuseppe Carbone, spegnerà trenta candeline con la presentazione del libro “30 anni in gialloverde, emozioni e ricordi” che vedrà intervenire anche il curatore Fabio Ancora; il libro attraverso i saluti, i pensieri, le emozioni, le testimonianze e le foto, ripercorre un cammino che inizia con i fondatori, continua con gli interpreti del successo in termini di vittorie e si conclude con la certezza di un futuro sempre migliore.

L’evento di celebrazione e festa sarà condotto da Pierdamiano Mazza.
Collaborano all’iniziativa l’associazione culturale “Il Pozzo e l’Arancio” e la comunità parrocchiale di San Francesco d’Assisi in Oria.Giovedì 13 agosto 2015 alle ore 19.30 nel Giardino di San Francesco a Oria (Br) si terrà l’evento “Storia di un’amicizia”, organizzato dal Rione Lama di Oria e il gruppo musici e sbandieratori “Rione Lama” per rinnovare il patto di gemellaggio siglato ben 30 anni addietro con il Rione Bianco di Faenza, ripercorrendo inoltre le tappe salienti di questa lunga amicizia.

Firmeranno il rinnovo del patto di gemellaggio Antonio Cacciatore (capitano del Rione Lama) e Roberto Patuelli (delegato del priore del Rione Bianco – Borgo Durbecco di Faenza).
Interverranno Cosimo Ferretti (sindaco di Oria), don Domenico Spina (parroco di “San Francesco d’Assisi” in Oria) ed Egidio Conte (assessore comunale alla Cultura).
Racconteranno la storia di questa amicizia tra i due rioni coloro che trent’anni fa la vollero e la resero concreta: Angelo Galeone ed Ennio Suma; sarà presente anche Cosimo Franco Di Bella, sindaco di Oria all’epoca della firma del gemellaggio.

Il gruppo musici e sbandieratori “Rione Lama”, presieduto da Giuseppe Carbone, spegnerà trenta candeline con la presentazione del libro “30 anni in gialloverde, emozioni e ricordi” che vedrà intervenire anche il curatore Fabio Ancora; il libro attraverso i saluti, i pensieri, le emozioni, le testimonianze e le foto, ripercorre un cammino che inizia con i fondatori, continua con gli interpreti del successo in termini di vittorie e si conclude con la certezza di un futuro sempre migliore.

L’evento di celebrazione e festa sarà condotto da Pierdamiano Mazza.
Collaborano all’iniziativa l’associazione culturale “Il Pozzo e l’Arancio” e la comunità parrocchiale di San Francesco d’Assisi in Oria.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter