Francavilla, agosto a letto col mal di pancia. La gastroenterite colpisce ancora

al mio negozio new

caffè del corso nuovo

Pronto-soccorso-Camberlingo

Non è di certo un’epidemia: ma la preoccupazione monta ogni giorno di più. Sono infatti in tanti, in troppi, in questo strano agosto di sole e pioggia, ad aver trascorso o a trascorrere giorni interi chiusi in casa e perfino a letto con fastidiose gastrointeriti e febbre. Anche nel Brindisino, anche a Francavilla Fontana, il cui ospedale è da settimane meta di un pellegrinaggio continuo di pazienti d’ogni età accomunati da insistenti mal di pancia. In realtà, spiegano i medici, la situazione non desta particolare allarme poiché virus forieri di gastrointeriti col loro corollario di vomito e dissenteria sono tipici di ogni stagione estiva.

L’inverno ha il raffreddore, l’estate il mal di pancia. Tuttavia non sfugge come il fenomeno abbia raggiunto un picco inusuale in questo mese di agosto: con tanto di ricoveri. Sembra che a favorire il virus, che non sta risparmiando i più piccoli, siano le peculiarità della bella stagione: pelle scoperta e contatti fra persone più diffusi. Il miglior modo per evitare di contrarre il virus è quindi quello di ridurre al minimo i contatti, lavare spesso e bene le mani, ma anche frutta e verdura. E sperare bene.

https://www.lostrillonenews.it/wp-content/uploads/2015/04/pubblicità-lo-strillone.png

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter