Due auto in fiamme nella notte, anche quella di una parasanitaria del 118 che era in servizio su un’autoambulanza

incendio auto vigili del fuoco pompieri
11811424_10207381531685113_1531863589605876903_n
11873482_1043760599003497_6268235234497059456_n

Due distinti incendi di auto nella notte. Il primo, a Villa Castelli, ha interessato e distrutto la Fiat 500 di un’operatrice del 118 che, al momento dei fatti, era in servizio su un’autoambulanza. A giudicare dagli elementi raccolti dai vigili del fuoco, non si sarebbe trattato di un gesto doloso. Ciò, poiché la stessa proprietaria avrebbe riferito come, da qualche tempo a questa parte, l’auto le stesse dando qualche problema elettrico. In ogni caso, nessuna assicurazione furto e incendio.

Altro rogo in via Saponea a Brindisi, dove il fuoco ha divorato invece lil Land Rover Freelander intestato a un automobilista originario di Bari. In quest’altro caso si sarebbe trattato di un incendio doloso e sul caso indagano infatti i carabinieri.

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter