Spiaggia & liquami: uno scarico a mare a due passi dai bagnanti – VIDEO

11811424_10207381531685113_1531863589605876903_n
11873482_1043760599003497_6268235234497059456_n
SCARICO A MARE LIDO SILVANA

Il video che qui sotto vi proponiamo è stato girato lo scorso 16 agosto, intorno alle 16, nella nota località balneare Lido Silvana, marina di Pulsano in provincia di Taranto, dove una nostra lettrice si trovava per trascorrere alcuni giorni di vacanza e per recuperare le energie: un po’ di spiaggia, qualche tuffo rigenerante, dosi di relax prima del ritorno agli affanni quotidiani. Soltanto che, a quanto racconta, proprio le è passata la voglia di tuffarsi e persino di prendere il sole quando ha notato ciò che sgorgava in quelle acque che, invece, avrebbero dovuto essere cristalline.

Uno scarico a mare in piena regola che, come un putrido fiumiciattolo, vomitava a pochi metri dai bagnanti una sorta di melma schiumosa le cui origini e composizione sono tutte da accertare. Una cosa è sicura: non si trattava di qualcosa di pulito. Tutt’altro, a dire dell’autrice della segnalazione, la quale ipotizza che la schiuma bianca fosse determinata dalla presenza di detersivo. Chissà cosa trasportava la parte più scura di quella strana e inquietante foce che, prima di approdare in acqua, pare scorresse sotto il manto stradale.

Stando a quanto riferito da gente del posto, quella non è stata neppure la prima volta in cui quel fenomeno si era verificato. Tant’è vero che diversi vacanzieri, forse abituatisi all’idea, se ne sono restati tranquillamente sull’arenile o, peggio, a mollo. Il video documenta anche la presenza di ombrelloni e cabine, probabilmente proprietà di un lido attrezzato, proprio accanto alla melma. Quanti di voi si sarebbero comportati allo stesso modo?


 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter