Francavilla, Iaia (Fdi-An): «Il sindaco si preoccupi di tutte le scritte e non inciti all’odio ideologico»

Si riceve e pubblica:

La vera notizia è che il Sindaco di Francavilla Fontana si interessa di decoro urbano. Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale si augura infatti che l’impegno dell’amministrazione sia quello di ripulire la città da tutte le scritte presenti in ogni quartiere, dalle periferie al centro storico, a cominciare dal Monumento ai Caduti, abbandonato dal governo di città.

Michele Iaia FrancavillaIl primo cittadino fa tuttavia riferimento solo alla eliminazione della scritta sul muro “Stop immigrazione”, ritenendo che abbia carattere xenofobo e non in linea con lo spirito di accoglienza che connota Francavilla Fontana. Quella scritta va invece tolta come tutte le altre, come ogni altro disegno ed ogni altra frase di qualsivoglia contenuto. Insomma, il decoro urbano è decoro urbano!

Le divagazioni politiche di due esponenti istituzionali di spicco, quali il Sindaco ed il Vicesindaco, oltre ad essere fuori luogo e ridondanti, attesa la incontestata e storica vocazione di Francavilla Fontana all’accoglienza, hanno invece rinnovato un clima di odio ideologico che non si respirava dagli anni di settanta.

Proliferano sui social network, senza che nessuna segreteria dei partiti del centrosinistra e men che meno nessun componente dell’amministrazione dica nulla, commenti, messaggi ed affermazioni che incitano all’odio, aprendo una sorta di caccia al fascista (qualcuno scrive addirittura che vanno presi da casa e bruciati), ove per fascista si intende chiunque abbia in tema di politica sull’immigrazione un’opinione differente rispetto a quella più o meno governativa.

Il governo di città ha verso i cittadini il dovere civico, prima ancora che amministrativo, di garantire il decoro urbano, che non ha colori o connotazioni.

Le istituzioni locali devono altresì avere come punto fermo quello di tutelare il rispetto di tutti, stoppando, condannando e contestando in maniera attiva il ritorno ad un clima di violenza ideologica che oggi non ha ragione di esistere. Lo dico perché credo profondamente nella libertà e nella democrazia compiuta che i nostri padri hanno conquistato e realizzato.

Michele Iaia

Coordinatore cittadino

Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale

Francavilla Fontana

locandina banner asco somministrazione
 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter