A Francavilla si cammina per la vita, a sostegno dei pazienti oncologici e delle loro famiglie

12033394_775076799284876_728736400_n

Oggi a Francavilla Fontana si è ricominciato a camminare per la vita con l’ormai tradizionale “Life walking” organizzato dalla dottoressa Luciana Sgura, la quale ha ripreso già lo scorso anno un’iniziativa di successo avviata nel Leccese dal dottor Nicola Ciannamea, medico ortopedico all’ospedale Fazzi di Lecce.

Ma di cosa più precisamente si tratta ce lo dice direttamente la dottoressa Sgura, cui abbiamo rivolto alcune domande.

1) In cosa consiste questa Camminata per la vita?

camminata per la vita
Selfie per la vita: in primo piano la dottoressa Sgura e dietro alcune delle partecipanti

La “Camminata per la vita” è nata a Lecce qualche anno fa grazie al Dottore Nicola Ciannamea, il quale, essendo un paziente oncologico, decide di smorzare i ritmi negativi della sua patologia camminando con amici. Partecipando ad un congresso sui tumori, ho avuto il piacere di incontrare il Dottor Ciannamea. La sua iniziativa mi ha colpito subito perché questo gruppo di cammino diventa un gruppo che ha lo scopo di accompagnare i pazienti oncologici, ma anche le loro famiglie, in un “cammino” di vita, cercando di alleggerire gli effetti della chemioterapia, ma anche gli umori che, purtroppo e per forza di cose si creano nelle famiglie con pazienti oncologici.

2) Qual è il messaggio che si vuole dare?

Beh, quello di non sentirsi mai soli in questo cammino. Che questo momento di vita diventi anzi un’opportunità per fare nuove conoscenze, ma anche un momento di confronto per affrontare situazioni comuni, che purtroppo si ripetono per i pazienti oncologici.

3) Qual è e qual è stata negli anni passati la partecipazione?

L’iniziativa a Francavilla è iniziata l’anno scorso. La partecipazione è variabile, ma spero aumenti e che ci sia una partecipazione non solo di chi è direttamente interessato, ma anche da parte di chi vive indirettamente questa esperienza. Onestamente mi piacerebbe creare un gruppo che preveda anche una psico-oncologa.

4) A chi è riservata l’iniziativa? I prossimi appuntamenti?

L’iniziativa è riservata a chi entra direttamente o indirettamente in contatto con una malattia che adesso, purtroppo, non risparmia nessuna famiglia. Ovviamente è aperta anche a chi vuole semplicemente donare il proprio tempo agli altri. Insomma, un sorriso e un po’ di tempo non si negano a nessuno, no?

La Camminata si svolgerà tutte le domeniche alle dieci partendo dall’incrocio tra via Francia_via Germania. Seguendoci sul gruppo Facebook “Camminare per la vita <3 quelli che…la vita la amano!” potrete essere a conoscenza dei appuntamenti.

12064214_775076915951531_716431081_n

12030867_775076882618201_1847187984_n

locandina banner asco somministrazione

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter