Rapina, furto e danneggiamento: in carcere 38enne

Condannato per rapina, furto aggravato, danneggiamento in concorso e violazione del Testo unico delle disposizioni in materia doganale, il 38enne Luca Flore, di Fasano, è stato accompagnato in carcere dai carabinieri della locale stazione per scontare una pena residua di 4 anni e 11 mesi di reclusione. L’ordine di esecuzione per la carcerazione, eseguito dagli uomini dell’Arma, è stato emesso dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura generale della Repubblica presso la Corte d’appello di Perugia. I reati per i quali Flore è stato condannato risalgono al 2005 e sono stati commessi tra Bari e Brindisi.


FLORE Luca

locandina banner asco somministrazione

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter