Francavilla, nessuna rapina: la fuga dai carabinieri perché senza patente

Fuggivano da un posto di blocco perché sprovvisti di patente di guida i due uomini, di cui non si conoscono ancora le generalità, fermati intorno alle 13 in via Carlo Pisacane, quasi all’altezza dell’incrocio con via Settembrini, a Francavilla Fontana, dopo uno spettacolare inseguimento dei carabinieri per le vie del centro. I due, a differenza di quanto emerso in un primissimo momento, stavano correndo a bordo di un’Alfa Romeno 164 di colore blu scuro metallizzato dopo essersi sottratti all’alt dei carabinieri a un posto di controllo nei pressi della zona industriale. Non, quindi, dopo aver messo a segno una rapina. Durante la fuga i due hanno oltrepassato diversi incroci anche col semaforo rosso per sottrarsi alle attenzioni dei militari che li avevano appena intercettati.

Imboccata via Carlo Pisacane i fuggiaschi hanno prima perso il controllo dell’auto poi, superata l’intersezione con via Di Vagno e giunti quasi in prossimità con via Settembrini, sono stati bloccati. Schiantatisi contro una Opel Astra parcheggiata a lato della strada i due sono stati circondati e costretti alla resa. Sono stati quindi arrestati e condotti presso la caserma per le formalità di rito. Sul posto è poi giunta in supporto una pattuglia della polizia locale, impegnata ora a disciplinare il traffico un po’ congestionato a causa della chiusura del tratto di strada in cui si è concluso l’inseguimento.

+++ Seguiranno aggiornamenti +++

inseguimento arresti francavilla 2

11011235_1088244777888412_4896448136121734784_n

inseguimento arresti francavilla 1

locandina banner asco somministrazione

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter