Erano ai domiciliari, ma a loro non importava: arrestati nuovamente

Si trovavano in regime di arresti domiciliari e avrebbero dunque starsene tranquillamente in casa, ma si sono guardati bene dal farlo e sono stati dunque nuovamente arrestati. Si tratta del 68enne Francesco Urso, sorpreso fuori dalla sua abitazione dai carabinieri della stazione di Ceglie Messapica, e del 37enne Dionisio Livera, nei confronti del quale i carabinieri della stazione di Brindisi Casale hanno eseguito un’ordinanza di aggravamento della misura cautelare emessa dalla Procura generale presso la Corte d’appello di Lecce a seguito delle ripetute violazioni delle prescrizioni imposte. Urso è stato ricollocato ai domiciliari, mentre Livera è stato accompagnato in carcere a Brindisi.

LIVERA Dionisio, classe 1978

locandina banner asco somministrazione

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter