La Virtus Francavilla rifila una “manita” al Picerno e ora è a un punto dalla vetta

20151115_155545

La Virtus Francavilla Calcio risolve la pratica Picerno con una grande prestazione, imponendosi per cinque a due. Una doppietta di Krasniqi ed i gol di Montaldi, Masini e De Giorgi permettono ai biancazzurri di raggiungere il secondo posto solitario in classifica ad un punto dal Nardò capolista. Mister Calabro opta per Albertazzi in porta, Bartoli, Conti e Vetrugno sulla linea difensiva, Galdean in cabina di regia supportato da Biason, Krasniqi, Liberio e Gallù, Masini e Montaldi in avanti.

Al 4’il Picerno resta in dieci uomini per l’espulione di Garofalo che sferra un pugno sul volto a Conti in area di rigore. L’arbitro assegna il calcio di rigore ai virtussini: dal dischetto Montaldi calcia a lato. Al 10′ Masini lanciato a rete, spara alto. Al 21’cross al bacio di Vetrugno dal settore di sinistra, Montaldi fa sponda per Masini che si fa anticipare sulla linea di porta. Al 30′ ci prova Krasniqi da fuori ma la sua conclusione è debole e Lamarra para facilmente. Al 34′ Biason lancia magistralmente Masini il quale tutto solo si fa ipnotizzare dall’estremo difensore ospite. Al 35′ Galdean pesca Gall˘ in percussione, l’esterno biancazzurro perÚ non riesce a trafiggere Lamarra in presa bassa. Al 37′ il gol: Krasniqi risolve una mischia in area ed insacca dove il portiere non può arrivare. Al 42′ si affaccia il Picerno dalle parti di Albertazzi con un pericoloso contropiede, Esposito salta il portiere e conclude fuori di poco. Al 46′ la doccia fredda: Milicevic sfrutta un’incertezza difensiva biancazzurra e beffa Albertazzi con un pallonetto.

Nel secondo tempo, al 7′ st Biason becca sontuosamente Krasniqi che realizza la sua doppietta personale. All’11’st Galdean conclude da fuori ma la palla termina alta. Al 15’st Masini cerca il gol con una rasoiata di destro, senza successo. Al 17’st Petrarca commette fallo su Masini in area e per il direttore di gara Ë calcio di rigore: sul dischetto va Montaldi che questa volta non sbaglia. Al 35’st si rivede in campo Christian Quarta dopo quasi un anno di inattività. Al 36’st il Picerno sorprende la retroguardia biancazzurra ed Esposito realizza il secondo gol melandrino. Al 40’st Casimirri commette fallo in area su Masini ed Ë nuovamente rigore: il puntero argentino non sbaglia. Al 45’st cross meraviglioso di Camorani dal settore di destra, De Giorgi si avventa come un falco e realizza il quinto gol che chiude le ostilità.
Dopo 4 minuti di recupero l’arbitro fischia la fine. Prossimo appuntamento domenica prossima al Giovanni Paolo II contro il Bisceglie.

***

Az Picerno – Virtus Francavilla Calcio 2-5
Reti: 37’pt, 7’st Krasniqi, 19’st rig. Montaldi, 41’st rig. Masini, 45’st De Giorgi (VF), 46’pt Milicevic, 36’st Esposito (PI)

Az Picerno: Lamarra, Miglionico, Garofalo, Li Muli, Petrarca, Itri, Milicevic (28’st Reale), Casimirri (41’st Lotito), Serritella (12’pt Cozzolino), Gerardi, Esposito. A disp: Romaniello, Savasta, D’Ambrosio, Di Ruggiero, Ciranna, Buschino. All. La Cava

Virtus Francavilla Calcio: Albertazzi, Bartoli, Vetrugno, Krasniqi, Conti, Gallù, Liberio (28’st Camorani), Biason, Masini (41’st De Giorgi), Galdean, Montaldi (35’st Quarta). A disp: Di Lauro, Schirinzi, de Stradis, Rescio, Fersini, Calò. All. Calabro

Arbitro: Domenico De Girolamo di Avellino ( Marcello Montesanti di Lamezia Terme – Vincenzo Scigliano di Rossano)

Note: Ammoniti: Li Muli, Petrarca (PI) Liberio (VF) Espulsi: Garofalo, Petrarca (VF)

Recupero: 2’pt, 4’st

20151115_150906 20151115_142836

locandina banner asco somministrazione

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter