A Brindisi un’intera serata dedicata al regista francavillese Zizzo e ai suoi cortometraggi

stop music alessandro zizzo copia

Una serata dedicata ad Alessandro Zizzo e ai suoi cortometraggi, organizzata dagli “AMICI DEI MUSEI” e dal suo presidente, la Dott.ssa Franca Mariani, con il patrocinio della città di Brindisi. Il tutto si svolgerà domani, giovedì 19 novembre, alle ore 17.30, presso la “sala conferenze” di palazzo Granafei Nervegna.

I cortometraggi proiettati saranno tre: “Bibliothéque”, con Giorgia Sinicorni e Yurj Buzzi, opera pluripremiata prodotta da Gregorio Mariggiò per southclan arts e distribuita in Feltrinelli dalla casa di distribuzione “Anche cinema” di Andrea Costantino.

“La porta del destino”, altro corto pluripremiato interamente girato in Emilia e prodotto da Agatàrt e Rastamovie production e che ha come protagonisti Angelo Argentina, Daniela Vantaggiato e il poeta e musicista milanese Vincenzo Costantino Chinaski.

Alessandro Zizzo
Alessandro Zizzo

Oltre a “la porta del destino” e “bibliothéque” sarà infine proiettato anche il cortometraggio “stop music-fermate la musica”, corto per il quale Zizzo ha ricevuto un premio a Brindisi qualche mese fa all’interno della rassegna cinematografica “PUGLIA IN CORTO”, organizzata dalla casa di produzione SALTO QUANTICO Quantico produzioni. Cortometraggio, anche questo, prodotto da Gregorio Mariggiò per southclan arts. Di genere drammatico, “stop music” parla del terremoto che ha colpito L’Aquila nel 2009, ma lo fa attraverso gli occhi di coloro che assistono a una catastrofe da spettatori, non riuscendo probabilmente a comprende a fondo la tragicità di un evento così drammatico. Protagonisti di questo lavoro sono l’attrice manduriana Mara Spinelli e Giorgio Consoli, attore e leader dei “Leitmotiv”. La fotografia di STOP MUSIC è stata inoltre curata da due brindisini: Dario Franciosa e Fabrizio Manigrasso.

Alessandro Zizzo ritornerà dietro la macchina da presa nel mese di dicembre per girare un nuovo cortometraggio che si intitolerà “LA MORTE DEL SARAGO”, corto che avrà come protagonisti importanti volti del cinema italiano.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter