Uno sparo dopo la lite tra automobilisti. Coinvolto ex consigliere comunale

bxp137715h

Un litigio per futili motivi, legati a questioni di precedenza nella circolazione stradale, è culminata in uno sparo (in aria). L’episodio si è verificato martedì sera 2 dicembre a Torre Santa Susanna. Protagonista anche un ex consigliere comunale di centrodestra: Pino Moretto. Questi, dopo che sua madre aveva avuto un diverbio mentre era alla guida, è andato a chiedere conto dell’accaduto direttamente a casa dell’altro automobilista. Ha citofonato e l’ha “invocato” a gran voce, ma quello non gli ha aperto.

Per contro, dopo un po’, Moretto ha udito colpo d’arma da fuoco provenire dall’interno dell’abitazione e si è immediatamente allontanato per denunciare l’accaduto presso la stazione dei carabinieri. I militari si sono recati sul posto e si sono fatti spiegare tutto dal proprietario di casa, che ha ammesso di non aver aperto e di aver sparato un colpo di pistola in aria poiché, sentendosi minacciato, aveva paura. L’arma è risultata regolarmente detenuta, ma F.C. – queste le sue iniziali – è stato ugualmente denunciato per via di quello sparo all’interno del suo cortile.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter