Cerca
Close this search box.

Incidente con cinque morti: arrestato il conducente dell’autotreno

Foto: www.fasanolive.com
Foto: www.fasanolive.com

Dopo l’incidente di ieri pomeriggio, nel quale hanno perso la vita cinque persone (tra le quali la figlioletta e i suoceri del consigliere regionale M5S Cristian Casili e il portiere della squadra di calcio Real Paradiso di Brindisi), è stato arrestato dalla polizia stradale e dagli agenti del commissariato di Ostuni il 57enne Francesco De Sario, di Trepuzzi, l’autista dell’autocisterna, carica di olio d’oliva, che a un certo punto è andata a finire contro lo spartitraffico della statale 379 Brindisi-Fasano, all’altezza di Torre Spaccata, si è ribaltata ed è andata a impattare contro una Opel Zafira (con a bordo i familiari di Casili, la moglie ancora in ospedale), una Toyota Aygo (condotta dal calciatore) e una Opel Corsa (con a bordo tre persone uscite illese). Illeso dallo scontro è uscito anche il conducente del tir, che però ora dovrà rispondere dell’accusa di omicidio colposo plurimo per cui è stato arrestato.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com