La polizia ritrova 48 auto rubate grazie al sistema “Mercurio”

polizia brindisi

polizia nibbio brindisiLa polizia ha ritrovato 48 auto rubate dal valore complessivo di 960mila euro e le ha puntualmente restituite ai legittimi proprietari, in alcuni casi persino prima che essi si accorgessero del furto. Il tutto, grazie al sistema “Mercurio” in dotazione alla Volanti, uno speciale computer di bordo che consente agli agenti di effettuare controlli in tempo reale durante la marcia. Le informazioni sono poi trasmesse alla centrale operativa, che effettua a sua volta le verifiche per poi rimandarle alla pattuglia. Quest’ultima può quindi muoversi in modo più preciso e intervenire. Così è successo in 48 casi tra gennaio e febbraio, per la gioia dei derubati e purtroppo per i ladri e i ricettatori. Lavoro extra per gli uomini delle Volanti e del Nibbio (i motociclisti) al comando del vice questore di Brindisi Alberto D’Alessandro, ma molto utile per la collettività, come dimostrano gli incoraggianti risultati conseguiti in appena due mesi.

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter