I consiglieri Attanasi e Incalza: «Francavilla in preda ai rifiuti e al degrado, è emergenza ambientale»

rifiuti francavilla discarica 6

Si riceve e pubblica:

attanasi consiglio comunale newE’ oramai sotto gli occhi di tutti, da non poco tempo, lo stato di degrado in cui versa la città di Francavilla Fontana, sia nelle zone urbane che in quelle rurali. A titolo esemplificativo e non esaustivo, le cause di questa situazione si possono rintracciare nel mancato o insufficiente monitoraggio delle aree extraurbane e nell’assenza di qualsivoglia meccanismo premiale per chi si impegni in una raccolta corretta (privati cittadini o esercenti). Ciò impone alla Pubblica Amministrazione di assumere urgenti ed indifferibili iniziative tese alla tutela del nostro patrimonio ambientale e della salute pubblica.

Particolarmente allarmanti appaiono soprattutto le condizioni in cui versano le aree rurali immediatamente periferiche il centro abitato: vere e proprie discariche a cielo aperto che ospitano materiali e scarti di ogni genere, anche molto pericolosi. Di fronte a tali evidenze del tutto oggettive, è davvero sorprendente l’inerzia dell’attuale amministrazione, cui spetta l’onere di approntare immediati ed efficaci rimedi, sia sotto il profilo della prevenzione che della repressione.

Oronzo Incalza, consigliere comunale presidente della commissione Attività produttive
Oronzo Incalza, consigliere comunale  indipendente

A tal fine suggeriamo agli attuali reggenti di Palazzo Imperiali di valutare come primo intervento quello di allestire un sistema di videosorveglianza (anche mobile) teso a scongiurare il fenomeno dell’abbandono incontrollato dei rifiuti. Sul punto si registrano già dei precedenti virtuosi, come nel comune di Lecce, ove a fronte di un impegno di spesa assai contenuto, l’A.C. ha organizzato un sistema di controllo del territorio particolarmente efficace e puntuale. Sulla scorta di tali considerazioni ed in virtù di quella che ormai può definirsi una vera e propria emergenza ambientale, nei prossimi giorni intraprenderemo le opportune iniziative istituzionali affinché il Consiglio Comunale impegni l’Amministrazione su tale delicata e purtroppo altrettanto trascurata materia”

Avv. Domenico Attanasi
(Capogruppo Progetto per l’Italia – IDEA per Francavilla)

Sig. Oronzo Incalza
(Consigliere comunale indipendente)

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter