I figli dell’anziano scomparso e poi ritrovato: «Nostro padre non soffre di Alzheimer»

ritrovamento giovanni spina

«Nostro padre non è affetto dal morbo di Alzheimer». Lo dicono i figli, Leonzio e Francesco, dell’87enne Giovanni Spina, che nel pomeriggio dello scorso 26 marzo era scomparso tra le campagne di Oria (contrada San Pietro) salvo poi essere ritrovato nella tarda serata dello stesso giorno. Nel corso delle ricerche si era diffusa la notizia che l’anziano soffrisse di quella malattia – così come riportato da alcune testate, compresa questa, che poi ha subito corretto l’errore – ma i suoi congiunti tengono a precisare come ciò non fosse assolutamente vero. Il signor Giovanni, quindi, non è affetto da alcuna malattia o disturbo e, dopo quell’incidente di percorso, è tornato tranquillamente a condurre la vita di ogni giorno, circondato dall’affetto dei suoi familiari.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter