Furto, ricettazione e associazione per delinquere: in carcere 40enne e 36enne

carabinieri generic

Sono stati condannati e dovranno scontare una pena residua di quattro anni, 11 mesi e sei giorni di reclusione oltre a 5.500 euro di multa. Così, i carabinieri della stazione di Ceglie Messapica hanno eseguito nei confronti del 40enne Francesco Barnaba e del 36enne Oronzo D’Urso, entrambi cegliesi, un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Lecce. Secondo i giudici, Barnaba e D’Urso sono colpevoli dei reati di furto aggravato, ricettazione e associazione per delinquere, commessi tra le province di Taranto, Brindisi e Bari nei mesi di luglio e agosto 2013. Dopo le formalità, i due sono stati accompagnati nella casa circondariale di Brindisi.

D'URSO Oronzo

BARNABA Francesco

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter