Condannato a più di un anno, dai domiciliari al carcere 31enne

SUMA MARCO, CLASSE 1985
Marco Suma

Dopo l’arresto di tre anni e mezzo fa, è stato condannato a un anno e 15 giorni di reclusione. I carabinieri della stazione di Francavilla Fontana hanno eseguito nei confronti del 31enne Marco Suma un ordine per la carcerazione con il quale l’Ufficio esecuzioni penali della Procura di Brindisi ha disposto la revoca della detenzione domiciliare e il trasferimento nella casa circondariale di Brindisi. I reati contestati a Suma e per i quali è stato condannato sono: furto aggravato in concorso, invasione di terreno e imbrattamento, risalenti al 20 agosto 2012.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter