Sorpresi a rubare materiale elettrico in un deposito: arrestati un 26enne e una 20enne

carabinieri-4

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Brindisi e della stazione di Brindisi Centro li hanno sorpresi mentre erano intenti ad appropriarsi di materiale elettrico all’interno del deposito Enel in via Appia, nel capoluogo. Sono quindi stati arrestati in flagranza di reato il 26enne Francesco barbuti e la 20enne Carmela Delle Grottaglie, tutti e due del posto. Il primo, con diversi arnesi da scasso, procedeva con l’approvvigionamento per poi passare la refurtiva alla seconda attraverso un varco nella recinzione della struttura. La ragazza pare fungesse anche da “palo”. Sia il bottino che gli arnesi da scasso sono stati sottoposti a sequestro, mentre i due, a seguito delle formalità in caserma, sono stati sottoposti ai domiciliari e dovranno rispondere di furto aggravato.

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter