Sorpreso a rubare pali da vigna su commissione: nei guai ladro e mandante

foto-02

foto-01Quando intorno alle 12,50 di ieri (10 giugno 2016) sono arrivati gli uomini delle Volanti, contattati dal proprietario del fondo in contrada San Gervasio a Mesagne, era ancora intento a caricare numerosi pali da vigna in cemento all’interno di un furgone Fiat Ducato. Quei paletti erano stati disposti in quel terreno dal titolare dello stesso, che li avrebbe poi utilizzati proprio per realizzare un vigneto. Il 31enne M.M., mesagnese già noto, ha subito riferito come fosse stato incarico di svolgere quel servizio da un’altra persona, e cioè dal 50enne C.M., sempre di Mesagne ma incensurato, che con quei pali avrebbe voluto recintare un suo appezzamento agricolo. Gli operatori hanno quindi rintracciato anche il mandante e condotto in commissariato tutti e due. Il mandante ha successivamente confermato la versione dell’esecutore materiale del furto e se n’è accollato ogni responsabilità. Ciò non è però servito a evitare anche all’altro una denuncia a piede libero con l’accusa di furto aggravato. Dei circa 600 pali presenti in loco, al momento dell’arrivo delle forze dell’ordine ne erano stati stipati nel mezzo solo 50 per un valore che si aggirerebbe intorno ai 300 euro.

foto-03

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter