Andrisano ha accettato: è il nuovo coordinatore provinciale di Forza Italia

13435511_1221603301219225_1311937357769780694_n

Il consigliere comunale di Francavilla Fontana, avvocato Antonio Andrisano ha detto sì e da questa mattina è, di fatto, il nuovo coordinatore provinciale brindisino di Forza Italia. L’ha comunicato il diretto interessato che ha così sciolto la riserva sulla proposta che gli era stata avanzata dal coordinatore regionale pugliese Luigi Vitali nel corso dell’ultima riunione del partito nella Città degli Imperiali. Andrisano e Vitali si sono incontrati stamattina e per l’occasione si sono anche scambiati le magliette: “Lealista Forever” per Andrisano e #AndiamoAvanti per Vitali. Queste le prime dichiarazioni a caldo del neocoordinatore:

«Questa mattina, dopo ore di attenta meditazione e riflessione e dopo aver incontrato tanti amici e tante persone che hanno voluto esprimermi la loro stima e la loro vicinanza e che mi hanno trasmesso una importante dose di coraggio e fiducia, ho comunicato al Coordinatore Regione on.le Luigi Vitali la mia disponibilità ad accettare l’incarico di Segretario Provinciale di Forza Italia.

Nel corso di una piacevole e lunga discussione avuta con l’on.le Vitali ho confermato a lui, e confermo a tutti gli iscritti, tifosi e simpatizzanti del nostro partito e comunque dell’area dei moderati, che il mio impegno sarà convinto, totale pieno ed assoluto per il rilancio su scala provinciale di Forza Italia intraprendendo un serio e costruttivo percorso di rinnovamento.

In tal senso ho già avuto modo di apprezzare il recentissimo – è fondamentale per la mia decisione – intervento del Coordinatore Regionale che, credo per primo a livello nazionale in FI, apre una stagione di vero e totale rinnovamento del partito con una particolare attenzione per le nuove leve ed i giovani.

Mi congendo da questo breve comunicato, con la mano tremante e la voce spezzata dall’emozione, accompagnato però dalla lucida consapevolezza di aver accettato un incarico serio, gravoso ed impegnativo ma, nel contempo, esaltante, entusiasmante e prestigioso.

Con umiltà e spirito di sacrificio ed abnegazione sono e sarò al servizio del nostro territorio e sempre vicino ad ogni realtà e problematica.

Ringrazio il Coordinatore Regionale per il suo attestato di stima e fiducia  nei miei confronti che spero, credo e penso – seppur tra mille difficoltà – non deluderò».

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter