In diretta da San Pietro in Bevagna: «Spiagge sporche e punture d’insetto: povero mare nostro»

spiaggia rifiuti san pietro

Una giornata spensierata al mare si è trasformata in una giornata fastidiosa per un nostro lettore, che ci ha scritto da San Pietro in Bevagna, marina di Manduria, a partire da questo periodo molto frequentata anche da residenti in provincia di Brindisi e, in particolare, a Oria e a Francavilla Fontana:

«Oggi sono stato a San Pietro, poco più avanti rispetto alla pineta, con mio figlio piccolo: ci siamo sistemati in spiaggia, ma dopo un po’ ce ne siamo dovuti andare: a parte lo spettacolo davvero poco decoroso dei rifiuti di ogni genere sparsi nella sabbia, siamo stati letteralmente assaliti da quelli che sembravano pidocchi e moscerini dotati di pungiglione (probabilmente i cosiddetti mosquitos, fastidiosissimi, Ndr) i quali ci hanno costretto a togliere il disturbo prima del tempo».

«A quanto pare – prosegue nel racconto – questo non interessava soltanto il punto in cui eravamo noi, ma anche diverse altre zone, come mi hanno detto altri bagnanti alle prese con bubboni e pruriti».

«E’ possibile – conclude – che a giugno le nostre bellissime spiagge siano ridotte così? E’ possibile che, per accogliere bagnanti e turisti, non le si ripulisca e non si faccia per tempo una sana disinfestazione? A me questa situazione sembra da denuncia, da denuncia nei confronti del Comune».

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter