Capuano (Lppdt): «Chiedono la Tari 2016 e devono ancora restituirci i soldi della vecchia: vergogna»

Giovanni Capuano
Giovanni Capuano

Certo che l’amministrazione Bruno ha una gran faccia tosta nel recapitare a casa dei francavillesi la TARI 2016 senza aver comunicato come verrà restituita agli stessi la parte illegittimamente riscossa per il 2015. Dopo aver preso atto della sentenza TAR Lecce che annulla le delibere di Bilancio 2015, dopo aver dato il tempo necessario all’Amministrazione di decidere quale strada percorrere per restituire ai cittadini la parte di tariffa TARI 2015 indebitamente riscossa, nell’esclusivo interesse dei francavillesi, adesso è arrivato il momento di fare chiarezza. Non si può chiedere ai concittadini di pagare la tariffa 2016 senza aver comunicato agli stessi le modalità di restituzione per l’anno 2015. Chiedo al presidente della commissione Bilancio e tributi, dottor Raffaele Pappadà, di convocare a stretto giro una seduta di commissione alla presenza dell’assessore Rizzo e del dottor Falco al fine di porre un punto a questa deprecabile vicenda.

Il capogruppo della Puglia Prima di Tutto dottor Giovanni Capuano

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter