Chiusura al traffico in occasione delle partite di calcio: «Decide il questore, non io»

stadio giovanni paolo II francavilla

Si riceve e pubblica:

maurizio bruno
Maurizio Bruno

Con la presente nota intendo chiarire e precisare quale sia il ruolo del sottoscritto e dell’Amministrazione comunale sulla chiusura di alcune strade in prossimità dello stadio comunale, in occasione delle partite di Lega Pro disputate dalla società calcistica “Virtus Francavilla”. Queste misure, improntate alla garanzia della massima sicurezza delle tifoserie, della cittadinanza e delle attività commerciali, sono adottate dal Questore di Brindisi – e non dal sindaco – su indicazione del “G.O.S.” , Gruppo operativo di sicurezza per le manifestazioni sportive, composto dalle Forze di polizia.

E’ questo organo provinciale a indicare quali strade chiudere e i relativi orari, ed è il Questore ad adottare gli atti conseguenti. E la priorità per la sicurezza è tale che qualora, per qualsiasi ragione, il sindaco non dovesse garantirla nei termini ritenuti idonei, il Questore interverrebbe direttamente e il giorno stesso allo scopo di dare esecuzione a quanto da lui stabilito.

Questo è quanto avviene ed avverrà a Francavilla Fontana per tutta la stagione calcistica di Lega Pro, ed è quanto avviene in tutte le città d’Italia per scongiurare incidenti nel corso delle più importanti manifestazioni sportive. La sicurezza ha la priorità su qualunque altra esigenza. E in tale ambito, un sindaco ha, così come ho appena evidenziato, nessun margine di intervento.

IL SINDACO

Maurizio Bruno

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter