Regalo di “Pandora” e “Casaccia” ai pazienti oncologici: un corso di pittura per ridurre lo stress

14721681_1321989897847231_1732518867321606939_n

Oggi, 17 ottobre, l’associazione Pandora I-dea Onlus vi racconterà la storia di un regalo. Questo regalo nasce dalla collaborazione con il Centro artistico culturale “La Casaccia”, e sarà destinato ai pazienti affetti da neoplasie di cui Pandora si prende cura.
Sarà un regalo fatto di colori, tavolozze, pennelli, e anche un maestro di pittura, Ernesto Gennaro Solferino. Un premio per chi ha combattuto o sta combattendo contro le terribili, ma non invincibili, malattie oncologiche. Un segnale forte, anzi, per far capire che vincere si può, e che si deve lottare su tutti i fronti.
Il progetto, coordinato dalla referente Claudia Fumagalli, parte infatti dalla convinzione che attraverso l’arte si possano ridurre i livelli di cortisolo, comunemente definito come “ormone dello stress”, il quale, secondo una diffusa opinione della letteratura medica, può concorrere tra i fattori di rischio di manifestazione e proliferazione di patologie tumorali. Esistono inoltre studi specifici sull’esercizio di attività artistiche come strumento di riduzione dello stress e di miglioramento del benessere psicofisico del paziente. Per questo motivo Pandora ha deciso di donare questa bella opportunità: un corso di pittura della durata di sei mesi che partirà il prossimo 24 ottobre. Le lezioni si terranno ogni lunedì e ogni venerdì, dalle 17.30 alle 20.

A conclusione, sarà coronato da una vera e propria mostra d’arte delle opere realizzate dai partecipanti.

Rilassamento, condivisione, gioia, energia, rinascita, forza, voglia di vivere, riscatto, saranno solo alcune delle emozioni che questo dono porterà domani nella sede della Casaccia, in via Municipio 43. L’appuntamento è fissato per le ore 19: non potete mancare.

Il. Alt. 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter