Già vandalizzata una delle isole ecologiche computerizzate, sindaco adirato

isola-ecologica-vandali-francavilla

Una delle isole ecologiche computerizzate, il cui funzionamento era stato annunciato lo scorso fine settimana dall’amministrazione comunale di Francavilla Fontana, è già stata presa di mira e danneggiata dai vandali. Si tratta di quella in via Fratelli Bandiera, non lontano dalla scuola media “Virgilio”. Dura la reazione del sindaco Maurizio Bruno, che sul suo profilo facebook ha scritto:

«Uno ci mette tutta la buona volontà, la grinta, la passione, le idee, i progetti per cambiare la sua città. Poi si scontra con questo. Non avete idea di quale sia la mia rabbia in questo momento. Ma non voglio scendere ai loro livelli, ai vostri livelli. Fate solo pena. Distruggete ciò che è anche vostro, che magari i vostri genitori hanno contribuito a pagare. Si può essere più stupidi di così? Ho paura di conoscere la risposta. Ma noi proseguiamo per la nostra strada, sapendo che bisogna scontrarsi anche con la frustrazione di ragazzini, se di ragazzini si è trattato, che un domani si guarderanno indietro e penseranno a quanto sono stati stupidi quando per mettersi in mostra con gli amici distruggevano le loro stesse proprietà. Potevate dimostrare di essere uomini maturi, avete scelto di essere dei bambini. Crescerete un giorno. Spero».

Non si esclude che, stando così le cose, nei prossimi giorni anche le nuove isole ecologiche siano videosorvegliate per scongiurare altri episodi simili e, ovviamente, anche per individuarne gli autori.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter