Due francavillesi sospettati di aver scippato una donna

carabinieri

Due persone di Francavilla Fontana sono state fermate ieri, venerdì 11 novembre, a Villa Castelli perché sospettate di aver scippato una donna. I diretti interessati hanno però negato tutto e spiegato ai carabinieri di trovarsi a Villa Castelli per promuovere un evento. Sta di fatto che ci sono stati un inseguimento in centro da parte degli operatori della polizia locale e poi il coinvolgimento degli stessi militari dell’Arma. Due agenti della municipale hanno inseguito e sono riusciti a fermare uno dei due mentre tentava di prendere il pullman per Francavilla Fontana nei pressi della Chiesa Madre. L’altro era invece alla guida di un’Alfa Romeo di colore grigio. Non lontano dalla scuola Don Milani è stata trovata una borsa da donna ed è da qualche tempo che a Villa Castelli si verificano scippi e truffe ai danni dei commercianti. Non è ancora chiaro il legame tra i due francavillesi e il presunto scippo, di cui si potrà sapere in seguito.

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter