Rapina, estorsione, violazioni ed evasione: tre persone in carcere

carabinieri auto

Dovrà scontare tre anni, quattro mesi e 29 giorni di reclusione dopo essere stato condannato per rapina ed estorsione, reati commessi in provincia di Brindisi tra il 2008 e il 2009, ed è stato quindi accompagnato in carcere il 58enne di Ostuni Alfredo Capone. I carabinieri della stazione della Città Bianca hanno eseguito nei suoi confronti un ordine per la carcerazione emesso dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Lecce.

I carabinieri della stazione di San Pancrazio Salentino hanno invece eseguito provvedimento di sospensione della detenzione domiciliare, emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Brindisi, nei confronti del 41enne Stefano Del Prete, che si sarebbe reso responsabile di ripetute violazioni degli obblighi connessi alla misura cui era sottoposto. Del Prete è stato quindi accompagnato nel carcere di Brindisi.

A Tuturano, i carabinieri della locale stazione hanno invece accompagnato in carcere il 55enne Nicola Doria, che dovrà scontare una pena residua pari a 30 giorni per evasione. I militari anche in questo caso hanno eseguito un ordine della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brindisi.

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter